Temi e protagonisti della filosofia

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (16)

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (16)

Gen 27

    Articolo precedente: Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (15)   16. Husserl: ritenzione e protensione   Ho già detto che il tempo per la coscienza non è affatto una linea, che nella coscienza passato, presente e futuro tendono quasi a sovrapporsi; ora è il momento di trattare del tema della protensione e della ritenzione, cioè delle...

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (15)

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (15)

Gen 21

    Articolo precedente: Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (14)   15. Husserl ed Eraclito: il divenire nella fenomenologia   Husserl stesso parla di flusso eracliteo, ma a cosa si riferisce? Emanuele Coppola ci dice che questa espressione è applicabile soltanto al livello immanente dei vissuti: è il tempo fenomenologico ad essere un...

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (14)

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (14)

Gen 20

    Articolo precedente: Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (13)   14. Husserl: tempo soggettivo e tempo oggettivo   In queste ultime quattro sezioni su Husserl, prima di cominciare a parlare di Heidegger, farò riferimento, per quel che riguarda lo studio del tema del tempo in Husserl, al testo di Emanuele Coppola Eterno flusso eracliteo....

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (9)

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (9)

Dic 24

    Articolo precedente: Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (8)   9. Bergson: il problema della simultaneità   Un concetto di simultaneità statica, intendendo con ciò una specie di presente immobile, come le famose simultaneità che secondo Bergson noi contiamo nel pendolo, comporterebbe un tempo unico ed universale. Possiamo immaginare...

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (5)

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (5)

Dic 10

  Articolo precedente: Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (4)   5. Nietzsche e l’eterno ritorno   Se il mondo può essere pensato come una determinata quantità di energia e come un determinato numero di centri di forza ‒ e ogni altra rappresentazione rimane indeterminata e quindi inutilizzabile ‒ ne segue che nel grande gioco di dadi...