Temi e protagonisti della filosofia

L’etica di John Rawls: analisi di “Una teoria della giustizia” (6)

L’etica di John Rawls: analisi di “Una teoria della giustizia” (6)

Nov 28

  Articolo precedente: L’etica di John Rawls: analisi di «Una teoria della giustizia» (5)   3. Una teoria della giustizia, parte seconda: Istituzioni 3.1. Eguale libertà Afferma Rawls: Lo scopo dei tre capitoli della Parte seconda è illustrare il contenuto dei princìpi di giustizia. Ciò avverrà mediante la descrizione di una struttura fondamentale che soddisfa questi...

L’etica di John Rawls: analisi di “Una teoria della giustizia” (4)

L’etica di John Rawls: analisi di “Una teoria della giustizia” (4)

Nov 17

Articolo precedente: L’etica di John Rawls: analisi di «Una teoria della giustizia» (3)   2.2. I princìpi di giustizia Per entrare nel vivo della teoria di cui il filosofo statunitense ha tracciato le linee generali nel primo capitolo, una premessa per quanto riguarda i princìpi di giustizia già descritti: essi sono scelti a condizione che sia risaputo che si tratta di princìpi...

Riscoprire le Humanae Litterae. Il senso dell’umanismo in Heidegger e Sartre (2)

Riscoprire le Humanae Litterae. Il senso dell’umanismo in Heidegger e Sartre (2)

Mag 03

  Articolo precedente: Riscoprire le Humanae Litterae. Il senso dell’umanismo in Heidegger e Sartre (1)   Di abbandono e di contingenza dell’esistenza umana parla, a più riprese, anche Jean-Paul Sartre, il vero destinatario e obiettivo polemico della Lettera sull’umanismo di Heidegger (sebbene questa sia formalmente indirizzata a Jean Beaufret). Se, da un lato, egli sembra...

Evagrio Pontico, Logos praktikos (1)

Evagrio Pontico, Logos praktikos (1)

Mar 19

Prologo (Lettera ad Anatolio) [1.] Poiché dal Monte Santo hai scritto recentemente a me che risiedo a Scetis, carissimo fratello Anatolio, e mi hai richiesto d’illustrarti l’abito simbolico dei monaci d’Egitto ‒ infatti non consideri né casuale né superfluo che esso abbia tale lontananza dal resto degli abiti delle persone ‒ forza, ti enuncerò quanto abbiamo imparato dai santi padri...

Arriano, Manuale di Epitteto (6)

Arriano, Manuale di Epitteto (6)

Feb 05

Brano precedente: Arriano, Manuale di Epitteto (5)   26. È possibile comprendere la volontà della natura dalle situazioni in cui non differiamo gli uni dagli altri. Così, quando uno schiavo d’un altro infrange la coppa, si è subito pronti a dire ciò: «sono cose che succedono». Vedi quindi che, quando s’infrange anche la tua, tu devi essere tale e quale rispetto a quando...