Temi e protagonisti della filosofia

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (3)

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (3)

Dic 03

    Articolo precedente: Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (2)   3. Eraclito   Eraclito, il soggetto sotterraneo di questo studio, soggetto che si mostrerà passibile di mille letture, deve essere qui presentato per capire il suo pensiero. Eraclito è un filosofo greco della città di Efeso della seconda metà del VI secolo a.C. Come...

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (2)

Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (2)

Nov 30

    Articolo precedente: Nietzsche, Bergson, Husserl, Heidegger, Deleuze: sul divenire eracliteo (1)   2. Il concetto del tempo nella storia della filosofia   a) IL TEMPO NELLA FILOSOFIA ANTICA Ho deciso di inserire una sezione nell’articolo per spiegare quelli che, secondo me, sono stati i vari progressi compiuti dai filosofi nella storia della filosofia sul concetto di...

La filosofia politica di Gilles Deleuze (6)

La filosofia politica di Gilles Deleuze (6)

Set 08

    Articolo precedente: La filosofia politica di Gilles Deleuze (5)   6. Il vero messaggio di Anti-Edipo sulle malattie mentali Capire Deleuze significa capire Spinoza; questo è effettivamente uno dei principi base, uno dei fondamentali, per chi dovesse cimentarsi nello studio di Deleuze. Il discorso di Anti-Edipo va letto in senso spinozista e se lo si legge in questo modo si...

Platone, Teeteto (25)

Platone, Teeteto (25)

Feb 03

  Brano precedente: Platone, Teeteto (24)   SOCRATE   Allora ci sarebbe da ispezionare, giacché tu, ecco, ti prodighi così. Ebbene, mi sembra [181c] che il principio dell’ispezione per quanto riguarda il movimento interessi che cosa mai intendono argomentare quando professano che tutte le cose si muovono. Voglio dunque riferirmi a questo: si riferiscono a qualcosa come un’unica...

Platone, Teeteto (24)

Platone, Teeteto (24)

Gen 31

  Brano precedente: Platone, Teeteto (23)   TEODORO   In quella maniera mi sembra, o Socrate, che l’argomento sia bloccato al meglio, pur essendo bloccato anche in quest’altra, che rende valide le opinioni degli altri: queste dunque considerano manifestamente in nessuna maniera veri i giudizi di lui. SOCRATE   [179c] In più maniere, o Teodoro, anche altrimenti si potrebbe...