Temi e protagonisti della filosofia

Selezione naturale della capacità morale e ontogenesi della condotta (4)

Selezione naturale della capacità morale e ontogenesi della condotta (4)

Nov 20

    Articolo precedente: Selezione naturale della capacità morale e ontogenesi della condotta (3)   4. Il fenomeno della coscienza dal punto di vista neurobiologico Negli anni Novanta vi fu un grande interesse scientifico intorno al fenomeno della coscienza dal punto di vista neurobiologico, cioè intorno al modo in cui i processi neurobiologici che avvengono nel cervello possano...

L’anima secondo Jung: una rivisitazione dell’anima socratica? (3)

L’anima secondo Jung: una rivisitazione dell’anima socratica? (3)

Dic 12

    Articolo precedente: L’anima secondo Jung: una rivisitazione dell’anima socratica? (2)   Considerazioni finali Socrate non ha mai sostenuto la tesi che l’anima sia immortale, tesi che, secondo il modo greco di pensare, implica la sua origine divina. L’anima socratica è trascendente perché non può essere conosciuta con i sensi e tuttavia è conoscibile per...

La natura dell’anima umana da Omero all’Orfismo

La natura dell’anima umana da Omero all’Orfismo

Apr 14

  Oggi pubblichiamo il primo articolo di Alessio Brombin, laureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. Alessio inizia la sua collaborazione con Filosofia Blog introducendoci al concetto di anima umana tra mondo omerico e religione orfica. Ringraziandolo per il contributo, gli diamo il benvenuto tra i collaboratori del blog.   Nel linguaggio poetico...

La fenomenologia nella filosofia di Sartre

La fenomenologia nella filosofia di Sartre

Lug 15

  Jean-Paul Sartre, autore de L’essere e il nulla e de La Nausea, si occupa nei primi anni della sua riflessione filosofica di fenomenologia: con La trascendenza dell’Ego, fine dissertazione teoretica, Sartre intende prendere distanza dalle conclusioni ultime del maestro Husserl, per le quali si rischia di cadere in un pericoloso solipsismo. Quest’ultimo, ponendo l’Io...

Gli atti sociali in Edith Stein (2)

Gli atti sociali in Edith Stein (2)

Gen 03

Articolo precedente: Gli atti sociali in Edith Stein (1)   Il problema dell’empatia La tesi di dottorato di Edith Stein non contiene alcun riferimento esplicito a Reinach, né alla sua teoria degli atti sociali. Tuttavia egli costituisce, insieme a Husserl, il principale interlocutore speculativo della Stein, non solo in quanto collaboratore dell’autrice alla stesura della tesi, ma...