Temi e protagonisti della filosofia

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 13

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 13

Gen 17

    Brano precedente: Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 12   13. Quindi il dio [: Crono: l’intelletto] ch’è vincolato al fine di rimanere nella stessa condizione in cui è e ha concesso al figlio [Giove: anima] di comandare su questo tutto [: universo] ‒ siccome era contrario al suo tropo [: alla sua convenienza] rigettare il comando di là per...

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 5

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 5

Nov 22

    Brano precedente: Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 4   5. Ordunque, tutti i generati, sia tecnici sia fisici, li realizza qualche sapienza, e dappertutto una sapienza guida la poiesi [: realizzazione]. D’altronde se qualcuno realizza conformemente alla sapienza stessa, le tecniche siano pure tali e quali a questa. Peraltro il tecnico rivà dal...

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 4

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 4

Nov 15

    Brano precedente: Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 3   4. …siccome il vivere fluisce serenamente [5] là, dunque la non-latenza [: verità] è per loro sia genitrice sia nutrice sia entità [: sostanza] sia nutrimento ‒ e guardano tutte le cose, non quelle che son interessate dalla generazione [6] bensì quelle cui [appartiene] l’entità [: la...

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 3

Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 3

Nov 08

    Brano precedente: Plotino, Enneade V 8 [31: Sulla bellezza intelligibile], 2   3. V’è quindi anche nella natura un logos [: forma razionale] di bellezza archetipo di quella nel corpo; comunque più bella di quella nella natura è quella nella psiche [: nell’anima], da cui deriva anche quella nella natura. Il più illuminato, ecco, è quello [: quella forma razionale...

Plotino, Enneade V 5 [32: Che gli intelligibili non son all’esterno dell’intelletto e intorno al bene], 9

Plotino, Enneade V 5 [32: Che gli intelligibili non son all’esterno dell’intelletto e intorno al bene], 9

Set 27

    Brano precedente: Plotino, Enneade V 5 [32: Che gli intelligibili non son all’esterno dell’intelletto e intorno al bene], 8   9. tutto quel ch’è generato da altro o è in quello che l’ha prodotto od in altro, se per davvero c’è qualcosa dopo il produttore stesso; giacché, siccome è generato da altro ed è bisognoso di altro per la genesi, abbisogna...