Temi e protagonisti della filosofia

Plotino, Enneade V 2 [11: Sulla generazione e l’ordine dei successivi al primo], 2

Plotino, Enneade V 2 [11: Sulla generazione e l’ordine dei successivi al primo], 2

Mag 24

    Brano precedente: Plotino, Enneade V 2 [11: Sulla generazione e l’ordine dei successivi al primo], 1   2. Transita procedendo dunque, dall’inizio all’estremo; ciascun grado è sempre lasciato nella sua sede propria, mentre il generato riceve un’altra posizione, quella inferiore; ciascuno comunque diviene identico a ciò da cui è attratto, sinché sia atto a...

Plotino, Enneade V 2 [11: Sulla generazione e l’ordine dei successivi al primo], 1

Plotino, Enneade V 2 [11: Sulla generazione e l’ordine dei successivi al primo], 1

Mag 17

  1. L’uno è tutte le cose e nessuna*; è infatti principio di tutte le cose, non tutte le cose, d’altronde tutte le cose son in quel modo: là, ecco, son come scappate; o meglio, non vi sono ancora, ma vi saranno. Come, dunque, emergono dal semplice uno se nell’identico non appare nessun variopinto, non v’è piega qualsivoglia? |5| Ebbene, giacché nulla era in esso, per...

Testimonianze filosofiche su Anassagora (11)

Testimonianze filosofiche su Anassagora (11)

Ott 04

    Articolo precedente: Testimonianze filosofiche su Anassagora  (10)   Diels-Kranz 59 A 62 Diodorus, I 7, 7: Sembra che per quanto riguarda la natura di tutte le cose [peri tēs tōn holōn phuseōs] neppure Euripide, essendo discepolo di Anassagora il fisico, dissentisse dagli argomenti precedenti: nella Melanippe, infatti, fa questa uscita: < e il discorso [muthos] non è...

Testimonianze filosofiche su Anassagora (6)

Testimonianze filosofiche su Anassagora (6)

Set 16

    Articolo precedente: Testimonianze filosofiche su Anassagora (5)   Diels-Kranz 59 A 45 Aristot. Phys. 203a 19: Quanti invece rendono [poiousi] infiniti gli elementi, come per esempio Anassagora e Democrito, l’uno con [ek] le omeomerie, l’altro con la panspermia delle forme [panspermias tōn skhēmatōn], affermano che l’infinito è continuo [sunekhes] per contatto [tē(i)...

Frammenti di Anassagora (4)

Frammenti di Anassagora (4)

Ago 26

    Articolo precedente: Frammenti di Anassagora (3)   Diels-Kranz 59 B 15 Simpl. Phys. 179, 3: E dopo poco «mentre il denso», dice, «ed… etere». to men puknon kai dieron kai psukhron kai to zopheron enthade sunekhōrēsen, entha nun <hē gē>, to de araion kai to thermon kai to xēron exekhōrēsen eis to prosō tou aitheros. Mentre il fitto ed umido e freddo ed il...