Temi e protagonisti della filosofia

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 5

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 5

Feb 15

    Brano precedente: Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 4   5. Ordunque, si deve domandare agli amatori anche di quelle non pertinenti all’insieme della sensibilità: che affezione provate per le cosiddette belle occupazioni ed i bei modi d’esser e le consuetudini temperanti ed in generale le opere di virtù, le disposizioni e la bellezza delle anime [10]? |5| E vedendo...

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 4

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 4

Feb 08

    Brano precedente: Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 3   4. Per quanto riguarda, dunque, le bellezze più preminenti, che non tocca più alla sensibilità guardare, ma che l’anima guarda e giudica senza organi, si deve contemplarle rivenendo su, lasciando che la sensibilità permanga in basso. Come, per quanto riguarda gli oggetti belli della sensibilità, non è possibile...

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 3

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 3

Feb 01

    Brano precedente: Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 2   3. Riconoscerlo [il bello], ordunque, è ufficio della facoltà [la sensibilità] ad esso ordinata, rispetto alla quale nulla è maggiormente appropriato a giudicare le cose concernenti essa, quando anche l’altra parte dell’anima concerta il giudizio; forse, dunque, anche questa si pronuncia armonizzando l’oggetto...

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 2

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 2

Gen 29

    Brano precedente: Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 1   2. Ebbene, riprendendo da capo argomentiamo per prima cosa che cos’è il bello nei corpi. È, ecco, qualcosa che diviene percepibile al primo colpo, e l’anima, come per comprensione soggettiva, ne ha intelligenza e, riconoscendolo, l’accoglie e quasi l’armonizza con sé. |5| Accostatasi invece al brutto, si...

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 1

Plotino, Enneade I 6 [1: Sul bello], 1

Gen 25

    1. Il bello è nella vista perlopiù; è inoltre nell’udito, conformemente alla combinazione delle parole, è dunque anche nella musica, ovvero in tutta la musica nel suo insieme: ed infatti melodie e ritmi sono belli; vi sono, ordunque, anche ‒ transitando dalla sensazione verso l’alto ‒ sia occupazioni |5| sia azioni sia abitudini sia scienze belle, e la bellezza delle...